Dal 7 aprile il Vinitaly 2013 la più importante manifestazione del vino in Italia

Pubblicato da tellmebubbles il

Domenica 7 aprile aprirà i battenti a Verona il 47esimo Vinitaly, la  più importante manifestazione del vino italiano. Vedrà la partecipazione di oltre 4.200 aziende da più di 20 Paesi su una superficie superiore ai 95 mila metri quadrati netti. Un Vinitaly fortemente innovativo all’insegna della internazionalizzazione dei mercati, soprattutto in quelli dove c’è il più alto tasso di crescita. USA, Cina e Russia sono i mercati più appetibili. VinitalyWineClub sarà il nuovo progetto, operativo dal 7 aprile, figlio delle recenti tecnologie.

Il progetto prevede la creazione di una piattaforma di promozione e la vendita on line. Per offrire ai produttori di tutta Italia, la possibilità di raggiungere nuovi consumatori. Si partirà dall’Italia, ma il primo obbiettivo, già in entro la fine del 2013, è la Cina, dove si stimano in 190 milioni di consumatori i possibili acquirenti sul web.
Un progetto “business to consumer”, che con il suo sviluppo punta ad aiutare tutti gli operatori della filiera, cantine in primis.

Le prime cantine ad aderire al progetto saranno le 100 selezionate da Wine Spectator per “Opera Wine” n. 2 (www.operawine.it). I vini premiati saranno in degustazione a Palazzo della gran guardia a Verona sabato 6 aprile per l’unica degustazione che la celebre rivista Usa realizza in Italia. Il numero dei partecipanti è limitato a 500 persone. Il prezzo del biglietto è di 150,00 euro, orario dalle 17,00 alle 19,30.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”42″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”1″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”4″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]A sancire l’interesse degli operatori per il mercato cinese è la presenza al Vinitaly del Ministro del Commercio Estero della Repubblica Popolare Cinese, e tre dei più importanti player del wine e-commerce cinese, che il 9 aprile saranno artefici di un seminario introduttivo sul mercato cinese dei wine & spirits, al quale parteciperà anche il professor Giorgio Prodi dell’Università di Ferrara. Oggi l’Italia, nel mercato cinese del vino importato pesa solo per il 6,2%. Si pagano errori di organizzazione e di promozione che per la frammentata proposta hanno penalizzato il nostro prodotto.

Il 47esimo Vinitaly promette quattro giorni intensi di degustazioni e di dibattiti. Una full immersion nei quali si approfondiranno tematiche produttive che commerciali.  Il fine è quello di trovare nuovi suggerimenti e indirizzi per fornire quelle “innovazioni” necessarie ad affrontare le nuove sfide.

Informazioni utili

Il Vinitaly si svolgerà domenica 7, lunedì 8, martedì 9, mercoledì 10 aprile 2013, con orario continuato dalle 9.30 alle 18.30

Prezzi dei biglietti: Giornaliero € 50 – Online € 45;   Abbonamento 4 giornate (validità un ingresso per ciascun giorno) € 90 – Online € 80

Condizioni di Ingresso

Per il mantenimento dello standard professionale, Vinitaly è aperto esclusivamente agli operatori specializzati, maggiorenni. Non è permesso l’ingresso ai minori di 18 anni, anche se accompagnati.


0 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.